Ninna nanna degli Ainu: “60 culle”

Cantante ainu: Yoko Toyokawa

Yoko Toyokawa è una cantante ainu che vive a Sapporo.

All’inizio del video sottostante, parla giapponese.

Però a 15 minuti del video, comincia a cantare una canzone in lingua ainu.

Io vivo a Sapporo, ma non capisco la lingua ainu.

La lingua è diversa, ma anche il modo in cui fare uscire la voce è completamente diverso dal giapponese.

Dicono che è molto difficile vocalizzare le canzoni degli Ainu, anche perché sono state tramandate oralmente senza spartito.

Yoko ascoltava la musica degli Ainu da piccola e da grande si è allenata ascoltando il CD della cantante ainu Umeko Ando per imparare questa vocalizzazione particolare.

Yoko ha cantato la ninna nanna degli Ainu in un video che è stato pubblicato dalla fondazione della cultura ainu.

Ha cantato questa canzone in un concerto con il suo bambino appena nato in braccio.

La sua voce ci racconta le storie di insetti, il rumore della foresta, la ninna nanna della vita, facendo risuonare la canzone dei bambini del sole, abbracciando l’aria teneramente.

Anche se non capisco il testo della canzone, è molto affascinante.

Il video è sottotitolato con la traduzione in giapponese.

È scritto tutto in Hiragana ed è molto semplice, ma se volete ho tradotto il testo anche in italiano.

Lirica “60 ninna nanne”

Perché piangi?

Se è perché vuoi ascoltare questa storia

Te la faccio ascoltare

La storia è questa

 

Attraverso le nuvole

Attraverso le stelle

Attraverso il vero cielo

Che c’è dopo le nuvole e le stelle

Ci sono i fiumini

Che scorrono in eterno

 

Se sali il fiume

Vedrai che da una parte ci sono

Degli alberi d’argento di quercia

Un prato d’argento di artemisia

Un sasso d’argento

 

Dall’altra parte ci sono

Degli alberi d’oro di quercia

Un prato d’oro di artemisia

Un sasso d’oro

 

Tutto è brillante

 

Se sali ancora il fiume

Andando avanti

C’è una casa d’oro

Molto grande

 

Da un lato della casa

C’è un disegno del cielo in burrasca

Dall’altro lato della casa

C’è un disegno del cielo sereno

 

In questa casa

Il dio che crea le vite

Appende 60 culle

In fondo alla casa

Appende 60 culle

Nell’ingresso della casa

 

Si gira verso il fondo della casa

Per dondolare le 60 culle

Tutte assieme

 

Si gira verso l’ingresso della casa

Per dondolare le 60 culle

Tutte assieme

 

E allora

Il pianto dei bambini

Cade sul mondo

Al di sopra del nostro mondo

E c’è qualcosa che nasce da questo

Si chiama “Sogno”

Tu piangi

Perché lo vuoi ascoltare

Allora te lo faccio ascoltare

Si canta così

Maestra di Yoko: Umeko Ando

Le canzoni della sua maestra, Umeko Ando sono disponibili nell’album “IHUNKE”.

È conosciuta come maestra di Mukkuri (arpa a bocca) e Upopo (canzone).

Queste due cantanti hanno lo stile molto simili, ma Yoko canta anche musica pop oltre alle canzoni tradizionali degli Ainu.

Let's share this post!

Comments

To comment

TOC
閉じる