Dolci al Shoman: 小満

In Giappone, oltre 4 stagioni, ci sono「二十四節季」(Nijyu-yon-sekki: 24 stagioni) :l’anno è diviso in 24 stagioni.

Rokkatei (una pasticceria famosa di Sapporo) offre 5 dolcetti nuovi per ognuna delle 24 stagioni, quindi 2 volte al mese.

Le ultime 2 settimane di maggio vengono chiamate 「小満」Shoman, cioè “piccola maturità.”

Significa che le giornate diventano belle e l’energia vitale inizia a riempire l’aria.

Per i contadini, è il momento di piantare il riso.

Un’altro significato di Shoman è “piccola soddisfazione”, perché i grani seminati in autunno cominciano a dare frutti.

Sul menù, alcuni dolci vengono accompagnati dalle poesie tradizionali giapponesi.

Tairin: 大輪: Un grande fiore

Questo è un dolce a forma di rosa, simile al dolce dell’ultima stagione chiamato “Choshun (rosa)”.

Ci sono due modi per progettare il design degli wagashi.

Uno illustra un’immagine astratta del soggetto, e l’altro invece cerca di rappresentarne la forma reale.

Il Choshun è il primo, mentre Tairin è quest’ultimo.

Haiku:

月いでて Tsuki idete

薔薇のたそがれ Bara no Tasogare

なほつづく Naho tsuzuku

Nel giardino di rose è tramontato ma si vedono ancora le rose con la luce della luna.

Dentro c’è la marmellata di fagioli bianchi.

Kakitsubata: かきつばた: L’iris

I petali dell’iris sono stati formati piegando dei fogli sottili fatti con l’Uiro (pasta gommosa fatta con farina di riso).

C’è una waka (poesia) molto famosa chiamata “Kakitsubata” cantata da Narihira Ariwara.

唐衣 Karagoromo

着つつなれにし Kitsutsunarenishi

つましあれば Tsumashiareba

はるばるきぬる  Harubaru kinuru

旅をしぞ思ふ Tabiwoshizo Omou

L’uomo si sente nostalgico ricordandosi di sua moglie durante il viaggio nella stagione di Kakitsubata (iris).

Non c’è la parola “Kakitsubata” nella waka, ma potete trovarla se leggete le sillabe iniziali.

Dentro c’è Kimian, fatta con la marmellata di fagioli bianchi e il giallo d’uovo.

Hototogisu: 時の鳥: Il Cuculo

La parte esterna è fatta con una pasta sottile simile a quella delle crepe.

Sulla superficie c’è un disegno stampato di uccello.

È accompagnato dall’haiku di Basho Matsuo.

ほととぎす Hototogisu

鳴く鳴く飛ぶぞ Nakunaku tobuzo

いそがはし Isogawashi

Si dice che quando i cuculi cominciano a cinguettare, arriva l’estate.

Quest’haiku illustra una scena all’inizio d’estate che comincia ad essere riempita con i dal suono dei cuculi, che cantano senza un attimo di respiro.

Dentro c’è la marmellata di piselli.

Nami makura: 浪まくら: Cuscino delle onde

“Nami makura” è la parola estiva che vuol dire dormire nella nave, perché si sente il rumore delle onde sul cuscino quando dormi.

Dentro c’è la marmellata di fagioli bianchi insaporita col miso.

Shinryoku: 新緑: Verde giovanile

Questo dolcetto illustra un’immagine fresca dell’inizio d’estate.

È un tramezzino di Yokan (gelatina di fagioli rossi) con due strati di Karukan, un tipo di pasta simile al pan di spagna.

Let's share this post!

Comments

To comment

TOC
閉じる