イタリアの最新のニュースを読みたい、イタリアの文化に触れたいあなたへ。

Kimono che raccontano le guerre nipponiche: Patto Tripartito-2

Tripartito e le trombe delle marine militari e degli eserciti

Questo kimono è stato creato per celebrare il Patto Anti-Comintern oppure il Patto Tripartito.

Un bambino nell’abito di marina militare e l’altro nell’abito di esercito stanno suonando le trombe per celebrare uno di questi due eventi.

Il bambino nell’abito di esercito porta un cagnolino come tanti altri disegni in kimono per i bambini di quest’epoca.

Sembra che tutti i bambini giapponesi avessero un cane domestico, ma non esiste evidenza che i numeri delle famiglie che avevano cani in casa erano più grandi di ora.

L’aeroplano con l’impenaggio sul quale è disegnata la croce gammata e con la fusoriera scritta “D-AXOL” era prodotto dell’agenzia tedesca Junkers.

Però i grattacieli su cui vola l’aereo sembrano più quelli di New York che quelli in Germania.

Juban (biancheria intima) con i disegni del casco di volo e del binocolo

Ci sono disegnati l’ordine del Nibbio d’Oro (onorificenza militare dell’esercito giapponese) e il gallone (distintivo dell’esercito giapponese) sulla sottogola del casco di volo con gli occhiali.

Sotto la manica a vento rossa, c’è disegnato un binocolo navale.

Le bandiere nazionali giapponese, tedesca, italiana e della manciuria, un biplano e le ancore vengono disegnati come i pezzi quadrati e spessi come le gomme oppure le scatole di fiammiferi.

Il Juban è stato fatto con fibre chimiche dopo il 1937, anno nel quale il Patto Anti-Comintern è stato firmato.

Kasuri (kimono in cotone) tripartito

Era un kimono con i disegni delle bandiere giapponese, imperialista giapponese, con la croce gammata nazista e con la stemma del Regno d’Italia.

Dopo il kimono è stato rifatto come una borsetta. (Non buttavano via i tessuti anche se una parte viene rovinata o viene bucata. Li utilizzavano cambiando la forma.)

Siccome il disegno viene tessuto con l’intreccio dei fili, la bandiera italiana è stata semplificata ma le persone d’epoca riuscivano a capire cosa era istintivamente.

Come durante la guerra sino-giapponese, i kimono in cotone con i disegni notiziari venivano creati dagli artigiani di kasuri (tessuto in cotone).

Omoshiro-gara

Gli artigiani di kimono realizzavano i disegni che rappresentano delle notizie e degli eventi di moda.

Questi disegni di kimono vengono chiamati 面白柄 (l’Omoshiro-gara) e rappresentano le nuove technologie come gli aerei, le navi, le locomotive, le figure storiche, le guerre, i patti internazionali, e anche le pagine dei giornali che raccontavano queste notizie.

Si vestivano gli Omoshiro-gara in biancherie oppure nella fodera interna dello haori (la giacca del kimono), dove in teoria non si vedevano, ma in realtà si vedevano quando ci si toglieva la giacca oppure quando le donne delle quartiere dei luci rosse si toglievano i kimono.

Gli Omoshiro-gara erano motivi sorprendenti e mettersi di nascosto questi disegni era considerato molto alla moda.

I disegni delle guerre avevano anche significato di portafortuna come scritto nel primo articolo.

Altri motivi portafortuna sono il gru, la tartaruga, il ripieno di tesori, la figura della coppia vecchia, ecc.

E i motivi di guerra come la pistola di campo e la bandiera dell’esercito giapponese venivano trattati nello stesso modo, perché per i bambini diventare un soldato era un modo per diventare importante.

Per le bambine invece le fortafortuna erano il carro decorato di mucca (gosho-guruma), la tenda cieca decorata (misu), la sfera profumata ornamentale (kusudama), ecc.

I disegni delle guerre non venivano creati come propaganda da parte dell’esercito giapponese, ma come risultato hanno provocato un sentimento di ammirazione per le guerre nella gente.

Continua a leggere il terzo articolo>> Kimono che raccontano le guerre nipponiche: Patto Tripartito-3

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *